Io e Flower

Di occhiali, capelli e altri orpelli

Ancor prima che debba necessariamente smantellare la mia bellissima casa, quando Flower inizierà a gattonare e poi a camminare e cadere…
(coprire gli spigoli, togliere i detersivi dal ripiano in basso, spostare le cornici in vetro, trovare un altro porta asciugamani visto che la meravigliosa scaletta shabby potrebbe essere un facile posto dove Flower potrebbe arrampicarti e da lì lanciarsi nella vasca da bagno, levare le chiavi dalle toppe visto che la mia esperienza insegna che le bambine si possono chiudere dentro le stanze e genitori devono poi chiamare i pompieri che entrano dalla finestra, abituarmi all’evidenza che sarà sempre tutto sporco e che il mio povero divano non sarà mai più color tortora)
… mi sono resa conto che essere mamma significa prima di tutto smantellare se stesse. E non stiamo qui a parlare di vestitini che purtroppo non entrano più e probabilmente non entreranno mai più vista la pancetta rimasta e la conformazione dei fianchi ormai cambiata, stiamo parlando proprio di NOI STESSE.
Ecco dunque tre cose da smantellare necessariamente se si hanno bambini dai 0 ai 6 mesi:

1) I capelli. I miei meravigliosi capelli ricci sempre tanto (da me) decantati, sono da mesi sempre legati: li ho portati infatti legati tutta quest’estate visto che l’estate della gravidanza è coincisa con l’estate più calda del Millennio e il continuo a portare legati dal giorno in cui è nata Flower visto che sono le sue liane preferite alle quali appendersi e dondolarsi. Per di più trovo sempre impigliati tra le sue manine ciccione centinaia di miei capelli (mi cadono a grappoli, sarà l’allattamento?) e visto che inizia a mettersi tutto in bocca, prima tra tutto le sue mani, capisco anch’io che non è igienico.
2) Gli occhiali. Quando eravate giovani, fighe e pazze come me avete comprato una montatura da un milione di dollari? gli occhiali fanno parte di voi tanto che non riuscite neanche a pensarvi con le lenti a contatto? Bene, iniziate a pensarvici! La piccola Flower di turno, infatti, strapperà via con tutta la piccola forza del suo piccolo corpo la vostra montatura lanciandola chissà dove. Il lancio della montatura è stato riconosciuto sport nazionale nelle Olimpiadi dei cuccioli d’uomo.
3) Orpelli vari. Flower mi concede solo la fede, dopodiché via collanine (il mio cuore di Tiffany, sigh), orecchini o altro prr le medesime ragioni di cui sopra. Inizierete ad essere le donne più austere del pianeta propro nel momento in cui vi sarete riscoperte davvero DONNE. Vabbè, teniamolo nel nostro intimo, che fuori proprio non si può.

Rispondi